14.06
RICONNETTERE MENTE E CORPO PRATICANDO YOGA


RICONNETTERE MENTE E CORPO PRATICANDO YOGA

Sayonara Motta

Lo yoga รจ quella disciplina che ci fa connettere a noi stessi: Casa Corona per tutto il mese di giugno propone nel suo open space lezioni di Vinyasa Flow insieme.



Ieri sera a quest'ora c'è stata la mia prima lezione di Vinyasa a Casa Corona, quell'oasi di relax e divertimento nel cuore di Milano che fino al 24 giugno è la location dove praticheremo yoga insieme. Davanti a noi ancora 4 appuntamenti: due a cavallo della settimana, alle 7 p.m (subito dopo aver staccato la spina) e due appuntamenti nel weekend alle 11. a.m,  con un morbido risveglio sulla pelle e la voglia di iniziare la giornata al meglio. 

Come raccontavo ieri è proprio in questo momento dell’anno che sentiamo il desiderio di nutrire la nostra mente e corpo con nuova energia. Siamo decisamente travolti dalla troppa velocità, dalla continua connessione, dalla sovrapposizione, dal multitasking e questo ci porta ad essere spesso disconnessi. Non ce ne rendiamo conto ma appena rallentiamo la percezione immediata che si ha è quasi quella di un crollo. E quindi per stare meglio  la regola è una sola: in questi momenti più che mai dobbiamo avere cura di noi stessi.   

Come le piante in natura, anche noi viviamo dei cicli fatti di momenti di debolezza ed altri di rinascita. Pensate alle stagioni come metafora della nostra vita. Secondo questo approccio l'estate è il momento migliore per rifiorire. per riconnettersi, regalare al nostro corpo nuova energia al fine di ritrovare la giusta armonia con noi stessi.  Abbiamo più che mai bisogno di scaricare le tensioni, ma anche di esprimerci e dare spazio alla nostra creatività. L’estate è una rinascita, l’estate è consapevolezza e lo yoga è una delle chiavi per raggiungerla. Attraverso il respiro ed i movimenti ci concentriamo sul presente, sull’attimo che viviamo e questo ci rende incredibilmente vivi e recettivi. Entriamo in connessione con le nostre sensazioni ed animo. 

Per stare bene è infatti importante intrecciare tre  fattori: 

Nutrire lo spirito con piccoli gesti, delicate evasioni ritagliandosi del tempo per stare bene con se stessi e con gli altri. Stare tra le persone genera carica. Diamo e Riceviamo energia. 

Nutrire la mente meditando o più semplicemente vivendo un momento di relax assoluto per trovare la nostra pace interiore. 

Nutrire il corpo con le attività che più amiamo purchè praticate con consapevolezza...ed in questo lo yoga è una delle migliori terapie. 

Come suggerivo ieri a chi per la prima volta in vita sua  praticava yoga qui con me a Casa Corona (c’erano gli avanzati, gli intermedi ma anche diversi principianti) era di non avere nessun timore, lo yoga è una disciplina per tutti, che fa bene a tutti e che soprattutto ognuno pratica a suo modo, secondo le proprie possibilità.

Quello che dico sempre ai miei allievi è di ripetere questo mantra, portarlo con se e radicarlo nel proprio cuore perchè è uno dei principi base per stare meglio .  “Il mio corpo funziona in perfetta sintonia con la natura e l’universo…Ho salute e energia”.  “Il mio corpo funziona in perfetta sintonia con la natura e l’universo…Ho salute e energia”.  

Lo yoga è un’attività che vi permetterà di vivere il presente, concentrarvi, lasciare da parte tutte le tensioni e ricevere nuova energia. Al giorno d'oggi purtroppo con la testa andiamo davvero troppo veloce e riuscire a rimanere fermi ed ancorati a qualcosa che stiamo vivendo è per molti davvero complesso. Legare il movimento con la sincronizzazione del respiro  consente un allenamento equilibrato di tutte le parti del corpo e il raggiungimento di un elevato grado di concentrazione mentale e quindi di consapevolezza. 

Ieri prima di iniziare la lezione ho così invitato tutti a praticare cercando di rimanere il più possibile ancorati al presente, alla nostra lezione, al corpo che cambiava, al respiro che si faceva più lento e profondo. 

La tecnica che insegno si chiama Mala Flow Vinyasa, è una forma creativa di Hatha yoga la quale unisce i principi dell’ Ashtanga Yoga e dello Iyengar yoga,la scuola più classica di Hatha Yoga. Vinyasa è il termine per descrivere il concetto di “respiro coordinato con il movimento”,mentre il termine Flow significa “fluire, flusso,scorrere” ed è la caratteristica di questa forma di Yoga il “Fluire” con lentezza,con dolcezza ed eleganza di movimento nel passaggio da un’asana all’altra, il tutto molto simile ad una danza. L’aspetto che colpisce del Mala Flow è nella sua molteplice varietà di movimenti e sequenze. Questo ci da relax e coinvolgimento. 

Il corretto allineamento del corpo nell’esecuzione delle asana è fondamentale nella pratica dello Yoga Mala Flow.: i movimenti vengono sincronizzati al respiro per creare così un flusso continuo di posizioni yoga che consentono un allenamento equilibrato di tutte le parti del corpo e il raggiungimento di un elevato grado di concentrazione mentale. 

Nelle mie lezioni mettiamo insieme sempre tre tipi di posizioni 

#Posizioni di radicamento: tutte le posizioni in piedi dove sono proprio i piedi, la nostra terra, a rinnovarsi e rafforzarsi.  

#Posizioni di equilibrio: posizioni in piedi, o meglio, su un piede per volta. Le nostre basi si radicano a terra per far aprire il corpo alla vita. 

#Posizioni di torsione: le posizioni di rotazione del busto da eretti aiutano a massaggiare e dare nuova vita agli organi interni aiutando l’eliminazione di scorie e tossine. 

La nostra lezione è iniziata partendo dal respiro, dall’ascolto, dal ritrovato controllo. Siamo poi passati a scaldare il corpo con il saluto al sole, per poi iniziare la nostra sequenza di asana e finire ascoltando il suono dei Tingsha, quei piccoli piatti sacri utilizzati dai monaci tibetani, il cui suo suono entra in sintonia con le vibrazioni celesti che vengono poi trasmesse a chi le ascolta. Il suo suono ripetuto ha così cullato il vostro relax finale ed il vostro percorso introspettivo. 

Come ripetevo a tutti alla fine della lezione, se apriamo spazio nel nostro corpo, lo apriamo anche nel nostro cuore e  nella nostra mente. Quando apriamo spazio nella nostra mente, ci liberiamo dal giudizio e rimpianti e siamo in grado di sperimentare la vita ed apprezzare la semplicità  di essere e ritrovare il piacere con l'abbondanza…E poi sentiremo il nostro cuore pulsare!

 

Ricordate...Lo Yoga non toglie tempo, regala tempo…e noi abbiamo ancora l’opportunità di praticarlo insieme tutta settimana prossima! Ci vediamo ancora qui a casa corona per altre  lezioni e  consapevolezza…  

Vi aspetto il 20 e 22 giugno alle 19 e poi Sabato 23 e domenica 23 alle 11.00! 

Sayonara

 

Per prenotarsi www.trainup.fit  (così avrete un posto assicurato)

...diversamente per last minute vi aspettiamo direttamente a Casa Corona prima che inizi la lezione!

Casa Corona c/o Spazio Edit, Via Pietro Maroncelli 14 (zona Porta Garibaldi)

Orari lezioni yoga: mercoledì 20 – venerdì 22: 19-20 | sabato 23 e domenica 24: 11-22. 

Programma completo e prenotazioni su www.corona-extra.it/

 

VAI AL LINK