24.08
Muoversi e allenarsi con costanza: 7 strategie che funzionano


Muoversi e allenarsi con costanza: 7 strategie che funzionano

Sayonara Motta

Non è mai troppo tardi per fare movimento, muoversi, allenarsi! Ogni giorno possiamo trovare il modo per muoverci di più: scopriamo insieme quali strategie possiamo usare!



In un mondo frenetico dove il telefono ha sostituito la comunicazione diretta e l’ascensore ha preso il posto delle scale, scopriamo spesso che facciamo troppo poco movimento! Come abbiamo scritto nel post dedicato alle regole OMS per una sana e regolare attività fisica, dobbiamo entrare nell’ottica di muoverci di più, ogni giorno!

Muoversi regolarmente è importante per tenere sotto controllo il peso e prevenire le malattie, ridurre lo stress e l'ansia, rafforzare i muscoli: così il metabolismo funziona meglio e anche a riposo consumiamo più calorie. Risultato? Stiamo bene e ci teniamo in forma, senza troppo sforzo!

Allora cosa aspettate? Provate a seguire i miei consigli pratici e semplici, trovate ogni giorno occasioni per muovervi!

#1 - Prima regola: non è mai troppo tardi!

Iniziate oggi, ora, a dedicarvi al vostro benessere: non conta quanti anni avete o se siete più o meno allenati, conta solo la voglia di volersi bene e pensare a voi stessi! Non dovete diventare atleti professionisti, ma dovete rispettare voi stessi, il vostro corpo, la vostra salute!

Tips: gli studi scientifici dimostrano che anche piccole attenzioni quotidiane concorrono al benessere del nostro organismo!

#2 - Stabilite un obiettivo

Cosa volete raggiungere? Più tono muscolare, per esempio su braccia e gambe? Perdita di peso? Più fiato per correre? Stabilite l’obiettivo con precisione: per esempio, “vorrei perdere 5 chili” e monitorate i vostri progressi, anche se piccoli.

Tips: Pianificate il vostro timing settimanale, possibilmente con un esperto – un personal trainer che vi insegni come fare e un medico, per stabilire il vostro stato di salute – e scegliete un piano di attività fisica ottimale. Se non vi piace correre, fate altro: camminate velocemente, nuotate, fate cyclette...l’allenamento deve essere piacevole!

#3 - Migliorate il vostro stile di vita

Tutte le persone che raggiungono dei risultati durevoli testimoniano di aver cambiato anche il proprio, personale, stile di vita. Credetemi, c’è speranza anche per i più pigri!

Tips: muoversi è fondamentale, ma la prima “palestra” si applica a tavola! Mangiate sano almeno per l’80% del vostro tempo giornaliero e settimanale, non fumate, bevete tanta acqua.

#4 - Strutturate e quantificate la vostra attività fisica

Se muoversi è il primo passo, il secondo è farlo “con stile”: stabilite quanto allenarvi ogni settimana, scegliete il vostro grado ottimale di intensità, cogliete ogni occasione della giornata per ridurre la sedentarietà...Sembra difficile ma non lo è. Se amate guardare la Tv, allenatevi sul divano! Se siete mattiniere, sfruttate le prime ore della giornata per attivare i muscoli con una camminata o dello yoga!

Tips: è molto utile essere consapevoli di quanto ci muoviamo ogni giorno! È fondamentale fare almeno 30 minuti di movimento quotidiano: scegliete qualcosa che vi piaccia e che possa inserirsi bene nel vostro stile di vita. Usate accelerometri, contapassi e App specifiche per quantificare il vostro movimento e aggiustare dove serve. Per esempio, fate come me e scegliete Nike+: ci sono tanti programmi tra cui scegliere per camminare e correre!

#5 - Create un diario giornaliero e variate

Quantificando l’attività fisica potete anche scegliere cosa fare ogni giorno. Variate anche in base alla stagione: in vacanza camminate in montagna o sulla spiaggia, se fa freddo o piove usate la cyclette, camminate al parco, andate in piscina…

Tips: individuate ciò che è nelle vostre corde e nelle vostre possibilità, e cambiate spesso, perché introdurre delle novità aiuta a non annoiarsi.

#6 - Trovatevi un compagno di allenamento

Per alcuni, anche se non per tutti, può essere motivante allenarsi in compagnia. Per esempio, camminare con un collega in pausa pranzo, usare la cyclette alternandosi con il compagno o la compagna, andare a nuotare in gruppo.

Tips: scegliete il vostro stile. Se siete dei solitari, non forzatevi alla compagnia!

#7 – Fate power walking per stimolare il metabolismo!

La camminata è l’allenamento aerobico per eccellenza! Fatta quotidianamente, tonifica e aiuta la perdita di peso, favorendo anche la “ricomposizione corporea”. In particolare gli studi scientifici degli ultimi anni hanno dimostrato che l’allenamento a intervalli a diverse intensità come il power walking può influire positivamente sul ritmo del metabolismo, fondamentale per la perdita di peso: infatti, l’allenamento di tipo HIIT genera un aumento del metabolismo anche nelle ore che seguono il training (il famoso "afterburn" o EPOCExcess Postexercise Oxygen Consumption ), determinando inoltre, grazie al forte impegno muscolare, anche un aumento dell’azione dell’insulina, favorendo il metabolismo dei grassi e il dimagrimento. Leggete qui tutti i benefici della camminata!

Tips: Ecco un esempio di allenamento power walking! Procuratevi scarpe da camminata (come quelle che uso io, a marchio Nike) e iniziate con una camminata a passo sostenuto per 15 minuti, poi alternate 3 minuti di camminata a passi lunghi, veloci e vigorosi con 1 minuto di camminata blanda di recupero. Ripetete il ciclo 3/1 per almeno 8 volte. In questo modo, stimolate il metabolismo anche dopo l’allenamento e vi tenete in forma e in salute in poco tempo, ma in maniera super-efficace!

Cosa ne pensate? Le regole sono semplici e seguirle non è impossibile!
Ci proviamo insieme?

#stayhealthstaysafe
#breatheandmove

La vostra Sayo

VAI AL LINK