07.04
WALL LUNGES: AFFONDI CON APPOGGIO SULLA PARETE


WALL LUNGES: AFFONDI CON APPOGGIO SULLA PARETE

Sayonara Motta

Avete mai provato a fare degli affondi appoggiandovi ad una parete? Sono semplicissimi, efficaci per tonificarsi e perfetti da fare in casa in qualunque momento!



COME FARE GLI AFFONDI IN QUATTRO MOSSE: 

1. Partite con la schiena attaccata al muro

2. Fate un passo in avanti portando la gamba destra avanti e create lo spazio per appoggiare la gamba sinistra sul muro.

3. Flettetevi verso il basso, tenendo il busto eretto e piegando il ginocchio sinistro fino quasi a toccare terra. 

4. Tornate nella posizione iniziale.


COSA DOBBIAMO RICORDARCI DURANTE L'ESECUZIONE: 

Mantenere il ginocchio sopra la caviglia.

Appoggiare i metatarsi sul muro.

Inspirare nella fase ascendente e espirare nella fase discendente.


TIPS: 

Variate i tipi di contrazione

Intra ruotate leggermente il piede d'appoggio per aumentare la sinergia e coinvolgere più gruppi muscolari 

 
Potete fare questo esercizio sia in movimento che senza, ovvero combinando una contrazione concentrica ( movimento ) o contrazione isometrica ( senza movimento). Controllo!


DA SAPERE: 

I Gruppi muscolari coinvolti in questo esercizio: Quadricipite, glutei massimo , glutei minimo e bicipite femorale. 

I muscoli del Core (ovvero della regione addominale) che si usano come stabilizzatori.

le Capacità  fisiche che innesca: resistenza muscolare e stabilizzazione.


VAI AL LINK