07.02
ACROVIBES IL NUOVO TRAINING DI COPPIA CHE UNISCE ACROGYM E CALISTHENICS


ACROVIBES IL NUOVO TRAINING DI COPPIA CHE UNISCE ACROGYM E CALISTHENICS

Sayonara Motta

acrovibes รจ il nuovo training di coppia che fonde acrogym e calisthenics. Un allenamento dove si sperimentano verticalismo e acrobatica di coppia.



Tra qualche giorno sarà San Valentino ed io più che di amore vorrei parlarvi di complicità, di affetto, di empatia: grandi virtù che nello sport proviamo quando ci alleniamo con un'altra persona. Vi parlo di coppia nel suo senso esteso, senza considerare sesso o genere di appartenenza: coppia sono due persone che credono in qualcosa e sono legate da un progetto comune che portano avanti con passione ed amore.

Vi parlo di acrovibes, un programma di allenamento non convenzionale che nasce circa un anno fa da un’idea di Paolo Zotta ed Alessandra Zavattarelli. La sua principale caratteristica difatti è che si fa in due. acrovibes ha un programma assolutamente innovativo che, oltre a mettere alla prova sul piano fisico, garantisce complicità e intesa. In esso si fondono acrogym e calisthenics e si sperimentano verticalismo e acrobatica di coppia e si ha esperienza di un workout funzionale divertente e sempre diverso.

acrovibes sfrutta l’unione di queste discipline, in modo propedeutico l’una all'altra, creando una combinazione efficace ed allenante che permette di arrivare a conoscere a fondo il proprio corpo ed imparare a controllarlo al meglio, ottenendo ottimi risultati in breve tempo. Ovviamente i benefici di allenarsi con il proprio partner sono tanti....Ma sappiate che valgono solo se la relazione è sana e senza conflitti! 

(Paolo ed Alessandra ad esempio non sono una "coppia"ma la loro intesa su questa disciplina è grandissima, a dimostrazione di come lo sport passa unire le persone) 

Ho chiesto a Paolo ed Alessandra di fare una lista di tutti i benefit...Ne hanno individuati ben 10!

(Non vi resta che annotarli tutti e provare ad allenarvi...)

#1 Lasciarsi andare e fidarsi dell'altro oltre che di se stessi. Vedere di cosa si è capaci aumenta sia la stima e l'autostima!

#2 Divertirsi e raggiungere obiettivi insieme, fa ritrovare e rafforzare la connessione e ci permette di concretizzare l'altro come fonte di supporto. Allenarsi in due ha un risvolto ludico predominante ed è molto motivante.

#3 Sudati e affannati ma anche più allenati e forti. La coppia  si vede da un punto di vista nuovo e si allarga lo spettro di attività che si è propensi a fare insieme.

#4 Essere aperti, ricettivi e concentrati sull'altro.

#5 Lo scambio di energia è un boost naturale che inevitabilmente fa migliorare la performance.

#6 Sentirsi parte di una squadra: passarsi a ritmo incalzante una weightball senza farla cadere o riuscire in un flow ad alta concentrazione richiede presenza, ma soprattutto crea unione.

#7 Sana competizione: la sfida entra in gioco quando si cerca di raggiungere un obiettivo, magari cercando di battere l'altro.

#8 Maggior sensibilità, si sviluppano tecniche di comunicazione non verbale, specialmente per darsi informazioni durante i passaggi acrobatici più difficili: ci si guarda negli occhi, si usa il linguaggio del corpo.

#9 Alto tasso di contatto fisico: passaggi hand-to-hand, prese salde, pressioni che ricordano quelle di un massaggio thai.

#10 le endorfine e dopamine prodotte creano un grande beneficio. Sono le stesse prodotte dal corpo durante l’attività sessuale.

Insomma tanto amore per tutti, che sia facendo un training o una passeggiata, bevendo una tisana sul divano o cenando insieme a lume di candela. Amare fa bene all'anima. Fare sport fa bene al cuore. Insomma tutto torna! E poi magari andate da single ad un corso di acrovibes e trovate la vostra anima gemella!

 

Se vuoi  diventare istruttore certificato di acrovibes clicca qui .

Tutte le info su FITEDUCATION.IT

Follow @acrovibes on Facebook

Follow @acrovibes on instagram

 

Follow @Paolo Zotta

Follow @Alessandra Zavattarelli 

 

VAI AL LINK